Home RICETTE Torta senza glutine con castagne e cioccolato

Torta senza glutine con castagne e cioccolato

270
0
SHARE

Ingredienti: (dosi per 8 persone)
250 g di castagne cotte (bollite) già pulite
100 g di cioccolato extra-fondente
70 g di burro
80 g di zucchero di canna chiaro
4 uova intere
3 cucchiai di latte fresco
1 cucchiaio di cacao amaro
1 bicchierino di passito
1 foglia d’alloro per cuocere le castagne

Procedimento:
Preparare le castagne: Per prima cosa occorre lessare le castagne in abbondante acqua con una foglia di alloro. Occorreranno circa 40 minuti da quando l’acqua comincia a bollire. Una volta cotte sbucciare le castagne e rimuovere accuratamente la pellicina interna. Questa è la parte più noiosa, meglio procedere quando le castagne sono ancora calde, perchè sarà più facile. Una volta pulite e raffreddate tutte le castagne potete o passarle al passaverdura, oppure frullarle con un frullatore per ridurle in farina.
Torta: Separare gli albumi dai tuorli, che andranno montati a neve ben ferma, i tuorli dovrete montarli a crema con lo zucchero aiutandovi con delle fruste elettriche, finchè non diventano belli bianchi e cremosi. Sciogliete il cioccolato con il burro in un pentolino a bagno maria, unire delicatamente alla crema di tuorli ed infine incorporare il tutto alla purea di castagne che dovrete aggiungere gradatamente poco alla volta. Quando il composto sarà omogeneo, aggiungere un cucchiaio di cacao amaro, a piacere un bicchierino di liquore e 3 cucchiai di latte. Infine da ultimo incorporare molto delicatamente gli albumi montati a neve, facendo con la spatola dei movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto che dovrà rimanere spumoso. Cuocere in uno stampo in silicone o in una comune tortiera da 20 cm di diametro. Livellare la superficie del dolce e cuocere in forno già caldo a 170° per circa 35-40 minuti. La torta rimane molto morbida e non troppo dolce, si consiglia di accompagnarla con un ciuffo di panna montata.

Ricetta realizzata durante l’incontro “Assaggia che bontà – Il Buono del Piemonte” del 13.11.2017 dalla Dott.ssa Grimaldi Anastasia, Biologa Nutrizionista specialista in Biochimica Clinica