Home RICETTE Porri gratinati

Porri gratinati

210
0
SHARE

Dopo aver affettato i porri a rondelle, scottateli un attimo in acqua bollente salata, sgocciolateli e rosolateli in padella, con pochissimo burro. E’ importante che restino sodi e croccanti. In una ciotola stemperare con le uova il trito odoroso e la vellutata. Aggiungete il formaggio grattugiato ed i porri. Profumate con pepe nero e noce moscata, salate e mescolate a dovere. In una teglia, precedentemente imburrata, disponete uno strato di porri, distribuite i formaggi vari tagliati a dadini, poi porri e ancora formaggi a dadini, fino alla fine. Ricoprite con il pan grattato, qualche ricciolo di burro e passate in forno già caldo a 180° C per circa mezz’ora. Servite i porri ben caldi.

(ricetta tratta da “La cucina piemontese in 800 ricette tradizionali” di Alessandro Molinari Pradelli – Newton e Compton editori 2003”)
Ingredienti per 6 persone:
6 porri lunghi dolci di Carmagnola (P.A.T.)
150 g formaggi vari:
Robiola di Roccaverano (D.O.P.)
Toma Piemontese (D.O.P.)
Castelmagno (D.O.P.)
Gorgonzola (D.O.P.)
80 g burro
40 g Grana Padano (D.O.P.)
2 uova
Un mestolo di vellutata: burro, farina e uovo
Un cucchiaio di trito misto odoroso: timo, salvia, prezzemolo, maggiorana, basilico, Erba di San Pietro…
Sala, pangrattato e noce moscata q.b.