Home DOC LESSONA

LESSONA

505
0
SHARE

index-4.php tipicamente_piemonte

Lessona
Sistema di qualità: DOC
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Biella

ZONA DI PRODUZIONE E STORIA
La zona di produzione delle uve impiegate per il vino Lessona DOC comprende l’intero territorio del comune di Lessona.
Le condizioni di coltura dei vigneti prevedono terreni aventi una composizione di natura argillosa, limosa e sabbiosa, nonché una giacitura collinare ed un’esposizione soleggiata. Per ottenere un vino avente le caratteristiche specifiche del Lessona DOC è necessario che i vigneti vengano coltivati ad un’altitudine non inferiore a 200 metri s.l.m. e non superiore a 500 metri s.l.m.;

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO
Il vino Lessona DOC deve essere ottenuto dalle uve provenienti da vigneti aventi la seguente composizione: Nebbiolo (Spanna) dal 85% al 100%; Vespolina e Uva Rara (Bonarda novarese) fino ad un massimo del 15 %.
Le operazioni di vinificazione, di invecchiamento e di imbottigliamento del vino Lessona DOC devono essere effettuate nel territorio del comune di Lessona. Ma sono consentite anche in nei seguenti comuni della provincia di Biella e di Vercelli: Masserano, Brusnengo, Curino, Villa del Bosco, Sostegno; Roasio , Lozzolo.
Il vino Lessona DOC all’atto dell’immissione al consumo deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
Colore: rosso granato, con sfumature arancioni con l’invecchiamento;
Odore: profumo caratteristico che ricorda la viola, fine ed intenso;
Sapore: asciutto, gradevolmente tannico, con caratteristica sapidità e piacevole, persistente retrogusto.
La gradazione alcolica minima è di 12,00 % vol.

ABBINAMENTI CONSIGLIATI
In tavola il Lessona DOC si abbina generalmente a piatti saporiti  a base di carne rossa, come primi piatti al ragù di manzo o selvaggina, grandi arrosti, brasati e stufati di manzo e formaggi a lunga stagionatura.