Category DOCG

BARBARESCO

index-4.php index-5.php

Barbaresco
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Cuneo

ZONA DI PRODUZIONE E STORIA
Il Barbaresco DOCG viene prodotto nei comuni di Barbaresco, Neive, Treiso e San Rocco, ricadenti nella provincia di Cuneo. Questa DOCG deve essere ottenuta esclusivamente dalle uve del vitigno Nebbiolo delle sottovarietà:
Michet;
Lampià
Rosè
Le condizioni ambientali e di coltura dei vigneti destinati alla produzione di questo vino sono legati strettamente alle zone collinari, di giacitura ed orientamento adatti ed i cui terreni siano prevalentemente argilloso-calcarei.
Alla fine del 1800, il direttore della Scuola Enologica di Alba ha dato il via alla valorizzazione del vino Barbaresco, un vino che deriva dal vitigno Nebbiolo.

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO
Com...

Read More

GATTINARA

index-5.php index-4.php

Gattinara
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Vercelli

ZONA DI PRODUZIONE E STORIA
Il Gattinara è un vino prestigioso che viene prodotto da uve Nebbiolo, in una parte del territorio del comune di Gattinara (VC).  Questa DOCG viene prodotta in meno di 95 ettari di vigneto in produzione; possono concorrere alla produzione di detto vino anche le uve provenienti da vitigni Vespolina per un massimo del 4% e/o Bonarda di Gattinara, purché detti vitigni non superino complessivamente il 10% del totale delle viti. Sono da considerarsi idonei alla produzione del Gattinara solamente i vigneti posti sui dossi collinari in posizione soleggiata.
Numerosi rinvenimenti archeologici attestano che in questa zona si produce vino fin dai tempi dei romani...

Read More

BAROLO

index-5.php index-4.php

Barolo
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Cuneo

CARATTERISTICHE DEL VINO
Il Barolo prende il nome dal comune omonimo, o per meglio dire, dall’antico feudo dei marchesi Falletto, riconosciuti gli inventori di questo pregiato vino agli inizi del XIX secolo che cominciarono a produrre il vino completamente secco, secondo le indicazioni del conte Oudart, grande enologo francese chiamato in Italia dal giovane Camillo Benso conte di Cavour.
Nel 1934, per volere degli stessi produttori, nasce il “Consorzio per la difesa dei vini tipici di pregio Barolo e Barbaresco”, e viene definito anche il contesto produttivo: la zona di origine, le uve e le caratteristiche del vino...

Read More

ROERO E ROERO ARNEIS

index-4.php index-5.php

Roero e Roero Arneis
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Cuneo

ZONA DI PRODUZIONE
Il vino Roero viene prodotto nella zona omonima, sita in provincia di Cuneo, che comprende svariati comuni situati sulle colline che si affacciano sul Tanaro. Tale zona comprende il territorio amministrativo del comune di: Canale, Corneliano d’Alba, Piobesi d’Alba, Vezza d’Alba ed in parte quello di altri comuni quali: Baldissero d’Alba, Castagnito, Castellinaldo, Govone, Guarene, Magliano Alfieri, Montà, Montaldo Roero, Monteu Roero, Monticello d’Alba, Pocapaglia, Priocca, S. Vittoria d’Alba, S. Stefano Roero, Sommariva Perno.
Il terreno ideale per la coltivazione dei vigneti destinati alla produzione di queste DOCG sono a giacitura collinare, non...

Read More

ERBALUCE DI CALUSO

index-5.php index-4.php

Erbaluce di Caluso
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Torino

ZONA DI PRODUZIONE E STORIA
L’Erbaluce di Caluso è un vino storico per il Piemonte, infatti una leggenda racconta che il nome proviene da quello di una fata di nome Albaluce che lo regalò agli abitanti di Viverone. Le prime notizie del vitigno Erbaluce risalgono al 1606. Viene prodotto con uve provenienti da vigneti posti nelle province di Torino, Biella e Vercelli, in particolare sulle colline intorno a Caluso, centro del Canavese, in provincia di Torino.
L’Erbaluce di Caluso ha rappresentato per molto tempo l’unico vitigno bianco prestigioso del Piemonte e questo spiega l’estensione colturale ed il valore commerciale dei vini che ne derivano...

Read More

GAVI

index-5.php index-4.php

Gavi
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Alessandria

CARATTERISTICHE DEL VINO
Il cortese, dal quale trae origine il Gavi DOCG, è un vitigno di origini molto antiche del quale però si hanno notizie risalenti soltanto a pochi secoli fa. Infatti, la prima descrizione abbastanza dettagliata dell’uva Cortese si trova nella ampelografia dei vitigni coltivati in territorio piemontese compiuta dal Conte Nuvolone, vicedirettore della Società Agraria di Torino, pubblicata nel 1798.
Gli ultimi due decenni hanno parzialmente modificato l’immagine di questo vino, scomponendolo in diversi vini. Oggi il Gavi non è più considerato un vino bianco fresco e leggero da bere solo giovane, salvo che nella tipologia frizzante...

Read More

IL BUONO DEL PIEMONTE – DOMENICA 30 GIUGNO 2013 – Ore 17.00

IL BUONO DEL PIEMONTE
GRAFICA / MUSICA / CINEMA
Degustazione dei Prodotti Tipici Piemontesi tra musiche e immagini
presso il Podere “Ordine Mauriziano”
(sede Ente Parco in Stupinigi), in Viale Torino, 4
——-

Domenica 30 giugno 2013, a partire dalle ore 17.00, presso il Podere “Ordine Mauriziano” (sede Ente Gestione delle Aree Protette dell’Area Metropolitana di Torino), in Viale Torino 4 (nel concentrico di Stupinigi) si svolgerà l’evento “IL BUONO DEL PIEMONTE”, un percorso musicale e visivo intorno alle ricchezze enogastronomiche del nostro territorio piemontese promosso dal consorzio di cooperative agricole piemontesi FINAGRO con il contributo del FEASR Comunità Europea e della Regione Piemonte e la collaborazione dell’Ente Gestione delle Aree Protette dell’Area Metropolitana di Tori...

Read More

RUCHè DI CASTAGNOLE MONFERRATO

index-5.php index-4.php

Ruchè di Castagnole Monferrato
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Asti

ZONA DI PRODUZIONE E STORIA
Il prestigioso Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG viene prodotto nel territorio dei comuni di Castagnole Monferrato, Grana, Montemagno, Portacomaro, Refrancore, Scurzolengo e Viarigi, siti in Provincia di Asti.
L’origine del nome “Ruchè” si pensa che derivi da San Rocco poiché sarebbe stata una comunità di monaci devoti a questo santo che avrebbero introdotto la sua coltivazione nell’attuale zona di produzione; c’è invece chi attribuisce il suo nome alla predilezione del vitigno per i terreni rocciosi.
Un tempo, per la gente di Castagnole Monferrato, il Ruchè era il vino della festa, un vino che si poneva come alternativa ad altri d...

Read More

GHEMME

index-5.php index-4.php

Ghemme
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Novara

ZONA DI PRODUZIONE E STORIA
Il Ghemme viene prodotto nella provincia di Novara, nei comuni di Ghemme e Romagnano Sesia. Il Ghemme vanta origini antichissime, sono presenti reperti archeologici che testimoniano la coltivazione della vite, in questi comuni, fin dai tempi dei romani. Questa DOCG viene attualmente prodotta in meno di 50 ettari di vigneto.
Le condizioni ambientali e di coltivazione dei vigneti destinati alla produzione di questo vino devono essere collinari, di giacitura e orientamento adatti alla produzione di uve con specifiche caratteristiche di qualità.
CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO
Il Ghemme DOCG deve essere prodotto a partire da vitigni di Nebbiolo (Spanna), per un minimo de...

Read More

DOLCETTO DI OVADA SUPERIORE DOCG

index-5.php index-4.php

Dolcetto di Ovada Superiore DOCG
Sistema di qualità: DOCG
Categoria merceologica: Vini
Prodotto nelle province di: Alessandria

STORIA E ZONA DI PRODUZIONE
Le colline dell’Ovadese sono situate nel Monferrato in provincia di Alessandria e sono caratterizzate da una forte pendenza, da terreni aridi, magri, fangosi. Questo territorio è estremamente adatto alla produzione enologica e alla coltivazione dei vigneti, in particolare del Vitigno Dolcetto, sicuramente secolare, che ha caratterizzato da sempre i vigneti della zona, al punto di essere stato anche definito Uva di Ovada, o, dai naturalisti, Uva Ovadensis.
L’espansione della vite nell’Ovadese fu però sempre limitata dalla presenza di boschi e di altre colture, solo agli inizi dell’Ottocento la viticoltura ebbe una notevole espansion...

Read More